after anna todd recensione

TITOLO: After

AUTORE: Anna Todd

CASA EDITRICE: Sperling & Kupfer

PAGINE: 425

PREZZO DI COPERTINA: 14,90 €

TRAMA:

Acqua e sapone, ottimi voti e con un ragazzo perfetto che l’aspetta a casa, Tessa ama pensare di avere il controllo della sua vita. Al primo anno di college, il suo futuro sembra già segnato… Sembra, perchè Tessa fa a malapena in tempo a mettere piede nel campus che subito s’imbatte in Hardin. E da allora niente è come prima. Lui è il classico cattivo ragazzo, tutto fascino e sregolatezza, arrabbiato con il mondo, arrogante e ribelle, pieno di piercing e tatuaggi. È la persona più detestabile che Tessa abbia mai conosciuto. Eppure, il giorno in cui si ritrova sola con lui, non può fare a meno di baciarlo. Un bacio che cambierà tutto. E accenderà in lei una passione incontrollabile. Una passione che, contro ogni previsione, sembra reciproca. Nonostante Hardin, per ogni passo verso di lei, con un altro poi retroceda. Per entrambi sarebbe più facile arrendersi e voltare pagina, ma se stare insieme è difficile, a tratti impossibile, lo è ancora di più stare lontani. Quello che c’è tra Tessa e Hardin è solo una storia sbagliata o l’inizio di un amore infinito?

RECENSIONE:

Ho letto After perché era diventato una sorta di tormentone. Tutti ne parlavano come di un libro bellissimo e in ogni libreria c’era tutta la serie dai profili multicolor. All’inizio mi sono opposta e non avevo alcuna intenzione di leggerlo perché pensavo fosse un libro adolescenziale e dalla trama scontata. In realtà però mi è piaciuto. È sicuramente una lettura leggera, senza troppe pretese. La scrittura è semplice e scorrevole. La storia ha una trama non troppo originale: lei, la classica brava ragazza, il cui solo scopo è avere una vita perfetta e del tutto organizzata, minuto per minuto, ligia alle regole; lui, ribelle per natura, arrabbiato con il mondo, diffidente e dal passato tormentato. Sebbene cosi diversi, per entrambi nasce la scintilla. Lottano contro quello che sentono, perché entrambi sono consapevoli della diversità che c’è tra loro e pensano che non potrebbe mai funzionare. Ma la passione è forte e da lì nascono anche i primi sentimenti. Il finale è stato per me una sorpresa. Avevo fiutato che qualcosa di strano fosse nell’aria, ma non avevo mai ipotizzato che la cosa in questione fosse proprio quella (non ne parlo esplicitamente per non fare anticipazioni). Quindi nel finale sono rimasta un po’ sconvolta. I personaggi non sono particolarmente complessi, ma per lo più sono stereotipati. Le scene hot abbondano, seguendo la moda post-50 sfumature. After è complessivamente una lettura che consiglierei, alle teenagers sicuramente, ma in generale anche a tutte le ragazze che abbiano voglia di dedicarsi ad una lettura appassionante, leggera e veloce.

 

VOTO

7+/10

Comments are closed.